giovedì 19 aprile 2018

0 Keny Arkana - Vie d'artiste (Clip Officiel)











 
Vie D'Artiste

Vita D'Artista


Non sono per me le vostre telecamere
la piccola non ha cambiato schieramento
sono quella che è stata innalzata,col naso tenuto sempre fuori
ti ricordi? la piccola selvaggia circondata da gatti di strada
bellissima stella, data a noi
puntati ma figli di una forza
Dì, ti ricordi? anche senza niente si continua
la fortuna sorride anche agli audaci
quindi tappati i timpani
quando i predicatori parlano di blasfemia
i piccoli tignosi non s'arrendono, si ho osato dire di no
Li ascolterò mentre parleranno d'umanità
prima di parlare di milioni
sotto le luci del neon ho sognato di uscirne
ma come guarire dalla penombra quando quella del mondo è peggio
Quindi combatto contro i miei demoni
fuori dai miei squallidi anni
non conosco la vita d'artista, la mia intera vita è fuori strada.
Un passo nel deserto o un posticcio sulla mia duna
La materia del ripido pendio, tra il cemento e la luna
già, per camminare nella luce
non aspetto altro che dei faretti si illuminino
E'a nome della bambina di ieri che la mia sfacciataggine vi saluta

io non ho niente a che fare con la vita d'artista,
la piccoletta non ha cambiato schieramento
sono quella che si innalza, che tiene il naso fuori
Non mi interessa l'oro, sono prigioniera come voi figlia di Babilonia
ma non nelle vostre scatole che noi rompiamo
lasciatemi pensare, non ho bisogno di una guida (x2)

I vostri trofei non sono per me, sono quella condannata al peggio
Teste bruciate, sogni appassiti,
il vostro intero sistema mi fa vomitare
I vostri sogni di stelle non sono i miei
come potreste capirmi?
Non confondo la meta col mezzo
e posso vedere come il mondo trema
Ricordi le nostre promesse? ricordi o il tempo le ha portate via?
Si, l'acqua è passata sotto i ponti, da allora
chi continua a tenersi in piedi?
E' arbitrario, lontano dagli uomini lontano dal cuore
neanche vicino agli occhi
Giustizieri spazzatura che si autoconsiderano Dio
Ricordi? problemi di una gioventù furiosa, piccola eterna fuga,
Amanti della libertà, non mi importa di creare brusio
Sono l'artista di nessuno, la penna della mia anima
Chi c'era quando la piccoletta viveva sulla strada sterrata? nessuno
Mondo di cani, non tornerò più nella sua baracca
contro il sistema e faccio rap, rappresento la tua amalgama
adolescenza sotto le stelle, l'odissea di una cavalcata
Mantengo le tracce e non dimentico quanto un uomo può essere un bastardo

I RIBELLI

I RIBELLI

Popular Posts

Blogger templates

 

Blogroll

About