venerdì 7 aprile 2017

0 Il 7 aprile 1872 nasce a New Bedford, Massachusetts, l’Anarchica Marie Diana Equi.


Femminista, lesbica, sindacalista. E’ stata una delle prime donne medico a praticare la professione nel nord-ovest del Pacifico. Ha lottato per il suffragio della donna, per i diritti del lavoro e la libertà riproduttiva. Ha combattuto per una giustizia economica e protestato per l'entrata degli Stati Uniti nella prima guerra mondiale, che la porta, accusata di sedizione, ad una condanna a tre anni a San Quintino. Rompendo tutti gli aspetti tradizionali della società, è stata la prima lesbica dichiarata dell’Oregon. Nel 1905 incontra Harriet Speckart, la quale diventa sua compagna. Nel 1915 adottano una bambina che chiamano Mary. All’età di 16 anni, Mary, è la donna più giovane del nord-est del Pacifico a pilotare un aero da sola. Marie Diana Equi è stata una donna singolare, che non ha avuto paura di assumersi dei rischi; che non ha mai compromesso i suoi principi di fronte all’enorme opposizione e alle avversità, e che ha pagato un prezzo personale per voler vivere secondo le sue convinzioni. Muore il 13 luglio del 1952 nell’Oregon.
 Ⓐ Walter Ranieri 

I RIBELLI

I RIBELLI

Popular Posts

Blogger templates

 

Blogroll

About