venerdì 12 maggio 2017

0 12 maggio 1977 Giorgiana Masi

“Mamma se accadono incidenti mi metto al sicuro” Giorgiana Masi

 Uscendo di casa aveva rassicurato la madre: «Non suc­cederà nulla, è una giornata di fe­sta: canteremo e festeggeremo; se accadono incidenti mi metto al sicuro».Al Liceo Pasteur di via Barella Giorgiana Masi frequentava la quinta A, la domenica distri­buiva il quotidiano Lotta Continua. A scuola animava un collet­tivo femminista.Una ragazza mi­nuta, fidanzata con un Gianfran­co Papini, di due anni più vec­chio, studente in psicologia, che quando seppe dell’assassinio tentò il suicidio e fu salvato dai famigliari per i capelli... Alle sette della sera Giorgiana Masi, 19 anni, giaceva bocconi all’imbocco di ponte Garibaldi, la testa verso Trastevere, i piedi verso il ponte, accoppata da un colpo alla schiena. Giovedì 12 maggio 1977, 40 anni fa.Per la prima volta leggo notizie della famiglia di Giorgiana Masi e dire che mi sono letta pagine e pagine di testimonianze, queste righe sono tratte da un blog che non esiste più, riportate da un sito che non c'è più, sono del 2007...Sta a noi mantenere viva almeno la memoria e per questo una volta ancora ne ho scritto di quella giornata e di quegli anni Giorgiana Masi, 40 anni dopo, quando eravamo ragazze e ragazzi tutti noi.

fonte: solleviamoci.wordpress.com/...

I RIBELLI

I RIBELLI

Archive

Popular Posts

Blogger templates

 

Blogroll

About