martedì 2 maggio 2017

0 Il 3 maggio 1917


Il 3 maggio 1917 nasce a Teruel, Spagna, l’Anarchica María Pérez Lacruz, meglio conosciuta come La Jabalina, perché la famiglia proveniva dalla zona del Jabaloyas.
Nella foto seduta.
Nel 1934 entra a far parte della gioventù libertaria. Nel 1936 aderisce alla “Columna de Hierro” (una delle più addestrate e meglio equipaggiate tra le colonne Anarchiche) come infermiera, partecipando alla costruzione di un ospedale da campo. Durante la battaglia di Teruel, il 23 agosto del 1936, viene ferita con frattura del femore e portata all’ospedale di Valencia, dove viene dimessa il 24 dicembre 1936. Nel 1939, la guardia civile l’arresta con l’accusa di aver partecipato ai crimini commessi dalla Columna de Hierro, durante i mesi della sua permanenza in ospedale. A nulla valsero le svariate testimonianze sull’assurdità di tale accusa. Il 28 luglio del 1942 è condannata, dal consiglio di guerra fascista, alla pena di morte per adesione alla ribellione. L’8 agosto del 1942 viene assassinata dai porci franchisti per fucilazione. Nel 2007 Manuel Girona Rubio pubblica la biografia di Marìa, “Una miliciana en la Columna de Hierro. María «La Jabalina». Nel 2013 la scrittrice Rosana Corral-Márquez, pubblica la novella “Si me llegas a olvidar”, ispirata alla sua vita. A Sagunto, Spagna, una via porta il suo nome.
           Walter Ranieri Ⓐ
      

I RIBELLI

I RIBELLI

Archive

Popular Posts

Blogger templates

 

Blogroll

About